cibo lifestyle Tecnologia

I miracoli cinesi

I cinesi sono geniali. E parlo sul serio. Sono da due giorni a casa con la febbre alta e con i medicinali italiani scaduti. Dopo avere buttato la pillola di Tachipirina nell’acqua ed essermi resa conto che era talmente scaduta da non riuscire nemmeno a sciogliersi (e ok lo ammetto nella disperazione ho tentato di “aiutarla” pestandola con un cucchiao) decido che è venuto il momento che io mi procuri un medicinale. Come fare? In questi casi si chiamano naturalmente gli amici ma se questa cosa accade mentre stanno lavorando? Internet ti viene d’aiuto. Cominco a cercare la farmacia più vicina a casa mia. Mi copro con il giubbotto, il cappuccio e la sciarpa, penso, ed esco un attimo. E invece l’ennesimo miracolo cinese si compie.

Navigando in rete tra i primi siti di farmacie internazionali a Pudong ecco pararsi davanti a me la Parkway Community Pharmacy,m fantastica farmacia con prodotti internazionali che fa il delivery! Ok sono salva e, in effetti, mi rendo conto anche di essere idiota. Se qui anche il MC Donald fa il delivery perchè non mi è venuto in mente che anche un farmacia potesse farlo??? Vabbè…poco male…
Mi ritrovo al telefono con questo cinese che non capisce che la febbre ce l’ho adesso e che i medicinali non mi servono domano (la loro vilitudine è incredibile). Finalmente riesco a convincerlo a portarmi i farmaci in mezz’ora. Purtroppo, però, non ha la confezione americana che gli ho richiesto (figuratevi a trovare la tachipirina!!) però ha un medicinale cinese che è comunque paracetamolo. Ok, mi hai convinto.
Ogni confezione ha sedici pillole da 500 mg, quanto costeranno? E qui il tipo si blocca un attimo. Mamma mia ma quanto costeranno sti medicinali??? Non credo possano essere più cari che in Italia! Alla fine mi dice che una confezione costa 8 yuan, ovvero poco meno di un euro. Ok pernso a questo punt che il tipo possa venire con il tir. Cioè con questa cifra posso riempirmi la casa di aspirine e, quando mi annoio, metterle nella vasca e utilizzarle per farmi l’idromassaggio! C’è un solo problema…io non ho la vasca…e quindi ok…portamente 2!
Minchiede la fermata della metro e l’uscita più vicina e poi mi comunica il costo del delivery: 50 yuan! 6 euro??? 6 euro??? ma che sono pazzi??? cioè io sto spendendo meno di 2 euro per due pacchi di medicinaline per fare arrivare questo tizio qua, per giunta in metro, ovvero al costo di un euro, questo me ne chiede cinque????
Il mio mal di testa e il mio mal di schiena però l’hanno vinta sulla mia ragione e quindi accetto il ricatto.
Dopo circa mezz’ora arriva proprio il tizio con cui avevo parlato al telefono con in mano il sacchettino con le mie pillole e la fotocopia delle istruzioni in inglese attaccata sopra.
Ora però nasce il secondo problema. Cosa mangio? Al momento il mio frigo sembra una città fantasma del far west con tanto di balla di fieno che rotola all’interno ogni volta che lo apro e la Musica di Morricone di sottofondo. Colpa della febbre, del lavoro, o di chi mi porta sempre a mangiare fuori. Torno su internet. Vediamo quale ristorante qua vicino mi porta qualcosa che non sia cinese perchè stasera non ne ho proprio voglia. E così becco il sito Sherpa’s che non è un ristorante. No, è molto meglio! E’ un sito apposito di delivery. Tu scegli il ristorante, qualunque ristorante, e loro ti consegnano tutto!Lo scotto da pagare? Il prezzo del delivery che vs ad un euro e cinquanta per i posti più vicini a 4 euro per quelli più lontani. All’interno del sito basta inserire il proprio indirizzo di casa e, magicasmente, appaiono tutti i ristoranti della zona con, accanto, la distanza da casa tua e il prezzo del delivery.
FANTASTICO!
Dopo avere guardato i menù per circs 2 ore finalmente scelgo., Stasera si va di messicano. Inoltro l’ordine tramite mail e dico che lo voglio recapitato alle 20.30. Spiego, però, che ho il citofono che non funziona e mi devono chiamare quando arrivano. Detto, fatto. Alle 20.28 minuti il tipo del delivery è qua sotto da Shaerpa’s mi telefonano e me lo comunicano, io apro il portone, lui sale e mi consegna delle enchilladas calde calde e la brownie con il gelato.
Ok ora vi lascio…ho fame!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: